Il Ministero del lavoro e delle politiche sociali, con il decreto direttoriale n 101 del 2017, ha aggiornato l’elenco dei soggetti abilitati ad effettuare le verifiche periodiche delle attrezzature di lavoro. Il Ministero ha inoltre rinnovato per 5 anni l'iscrizione per i soggetti che hanno trasmesso la documentazione richiesta. Il Ministero ha infine ricordato che i soggetti abilitati sono obbligati a registrare in via informatica una copia dei verbali delle verifiche svolte.

Il registro informatizzato dovrà esser trasmesso con cadenza trimestrale al soggetto titolare della funzione. Tutti gli atti documentali relativi all’attività di verifica dovranno esser conservati a cura dei soggetti abilitati per un periodo non inferiore a dieci anni.