La Commissione del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali per gli interpelli in materia di salute e sicurezza del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, con l’interpello n. 1 del 13 dicembre 2017 ha fornito alla Regione Friuli Venezia Giulia un parere in merito alla legittimità della vendita per riparazione di un macchinario privo delle condizioni di sicurezza richieste dalla legge. La Commissione ha stabilito esser possibile e quindi non sanzionabile la vendita per riparazione o demolizione di attrezzature di lavoro o macchinari non conformi alla legislazione vigente.