Ente Bilaterale Generale
MODALITA’ VERSAMENTO CONTRIBUTI
0

• I versamenti devono essere effettuati con cadenza mensile, coincidente con le scadenze previste per i pagamenti tramite F24.

• Le Aziende possono versare il contributo a loro carico e quello a carico dei Lavoratori con la seguente modalità:

• Il versamento di tali contributi avverrà tramite il modello F24, utilizzando il codice causale “EBG9” attribuito dall’Agenzia delle Entrate.

TRAMITE F24, inserendo:
• Nel campo “Codice Sede”, il codice sede INPS territorialmente competente;
• Nel campo “Causale contributo”, il codice: “EBG9”;
• Nel campo “Matricola INPS”, la matricola dell’Azienda interessata;
• Nel campo “Periodo di Riferimento”, nella colonna “da mm/aaaa” è indicato il mese e
l’anno di competenza;


• I Datori di Lavoro debbono versare il contributo per il finanziamento dell’Ente Bilaterale Generale “EN.BIL.GEN.” indicando in sede di compilazione del modello di versamento “F24” distintamente dai dati relativi al pagamento dei contributi previdenziali obbligatori ed assistenziali, la causale corrispondente all’Ente Bilaterale Generale è “EBG9” esposta nella sezione “INPS”, nel campo “causale contributo” in corrispondenza, esclusivamente, del campo “importi a debito versati”.
Inoltre, si precisa che l’ INPS non può utilizzare le somme destinate agli Enti Bilaterali per recuperare crediti contributivi non corrisposti dalle Aziende. E’ invece possibile, da parte delle Aziende, compensare crediti di natura fiscale e/o previdenziale per il pagamento dei contributi agli Enti Bilaterali.

• I versamenti all’Ente Bilaterale Generale EN.BIL.GEN. vanno fattimensilmente.
• Nei mesi di Giugno e Dicembre è necessario inoltre compilare e mandare il Riepilogo Versamenti Annuo che può essere spedito sia via fax che via e-mail ai seguenti recapiti:

·         o FAX : 06.58343020

·         o E-MAIL : direzionegenerale@enbilgen.it

Il riepilogo di Giugno si intende relativo ai primi 6 mesi dell’anno, mentre quello di Dicembre si intende relativo a tutti i mesi dell’anno.
Se si effettuano i versamenti tramite bonifico documentato l’invio dei riepiloghi non è necessario.

Per quali Dipendenti versare: Per il calcolo del numero dei Dipendenti sul quale applicare i versamenti si fa riferimento ai Dipendenti in forza nel mese di riferimento. Rientrano in tale fattispecie anche i Lavoratori neoassunti o che abbiano cessato il rapporto di lavoro nel corso del mese. I versamenti si effettuano per tutte le tipologie di rapporto di lavoro, con la sola eccezione dei Lavoratori a chiamata che, nel mese di riferimento per i versamenti, non prestino la loro opera e per i quali non sia prevista l'indennità di disponibilità. I versamenti si effettuano anche per i Lavoratori in malattia, in maternità o in sospensione, e comunque per tutti quelli dichiarati con il modello UNIEMENS (DM10).

Per quali Aziende versare: Tutte le Aziende di qualsiasi “Settore”, in considerazione che EN.BIL.GEN. è un Ente Bilaterale Generale con specifica competenza per tutti i Settori e tutti i tipi di CCNL. 
In considerazione di quanto chiarito dal Ministero del Lavoro, viene ribadito e rafforzato l’obbligo contrattuale, per tutte le Imprese di aderire alla Bilateralità, in quanto eroga prestazioni di welfare negoziale che sono indispensabili a completare il trattamento economico e normativo del Lavoratore previsto all’interno del CCNL.